LA SOSTALa Sosta




Se desideri essere presente tra i partners de "La Sosta" puoi contattare
AG MEDIA MARKETING
Concessionaria per la pubblicità
Tel. 0965.038825 o 347.3209615

News

Programma Jazzmin 2017 - seconda parte

Programma Jazzmin 2017 - seconda parte

30esima rassegna internazionale Jazz

JAZZmin 2016

 

DOMENICA 06 MARZO - JOHNNY O’NEAL trio

Line Up
Johnny O’Neal - piano e voce
Luke Sellick - basso
Charles Goold - batteria

h 19.00 [ ticket 12,00 ]


La vicenda del pianista Johnny O'Neal ricorda quella dei molti jazzmen usciti repentinamente di scena e in qualche caso riscoperti in età avanzata. Il suo caso non ha avuto la risonanza che ebbe il ritorno di Henry Grimes un decennio fa ma ha catalizzato comunque l'attenzione degli appassionati. 

Gran parte del merito va a Spike Wilner, il proprietario dello Smalls di New York, che ha più volte ospitato il pianista nel suo club, facendogli anche incidere questo lavoro il 16 giugno 2013. 

Nato a Detroit 58 anni fa, O'Neal ebbe un momento di notorietà nei primi anni ottanta, quando operava a New York collaborando con Clark Terry, i Jazz Messengers di Art Blakey, Ray Brown Milt Jacksone suonando regolarmente al Blue Note. Lasciata la metropoli nel 1986, ha trascorso i decenni seguenti ad Atlanta, St.Louis e Detroit in condizioni sempre più precarie, aggravate dall'aver contratto l'HIV nel 1998. Quando la sua esistenza sembrava ormai senza sbocchi (aveva anche perso l'assicurazione sanitaria) un gruppo di benefattori l'ha aiutato a ristabilirsi. 

Tornato a suonare a New York il pianista ha scoperto che il pubblico apprezzava anche il suo stile vocale e ha iniziato così a cantare accompagnandosi. Il Leggendary Johnny O’ Neal è l’artista del Momento ed è pronto al rientro in Europa

Qualcuno, per descrivere il suo pianismo, ha citato Art Tatum e Oscar Peterson ma il paragone è francamente esagerato anche se appaiono alcune somiglianze. La tecnica di Johnny O'Neal è comunque pregevole e il suo stile si pone in equilibrio tra il linguaggio bop e la tradizione dei pianisti d'anteguerra. In questo disco in trio (dove dà spazio alla vocalità polverosa, dalla bella tensione bluesy), si muove con eleganza evidenziando l'abilità di un consumato entertainer ma anche raffinato gusto armonico, fluidità melodica e tensione ritmica. 

I brani sono tutti molto piacevoli: tra i pezzi esclusivamente strumentali spiccano il serrato "Sudan Blue" e il danzante "Uranus," tra quelli vocali l'articolato "Blues for Sale."

 

LUNEDÌ 07 MARZO - specialevent MARIO VENUTI

Line Up
Mario Venuti - voce
Seby Burgio - piano
Alberto Fidone - basso
Peppe Tringali - batteria

h 21.00 [ ticket 25,00 ]

Mario Venuti, artista straordinario e raffinato, filosofo e fustigatore di costumi nel suo ultimo, bellissimo, album “Il tramonto dell’Occidente”, sul palco insieme agli Urban Fabula. "Sto scrivendo le canzoni del nuovo disco – ha raccontato Venuti - e mi diverte in questo momento fare il crooner, interpretare con straordinari musicisti jazz le mie canzoni ma anche pezzi del repertorio classico, brani di Cole Porter come “Night and day”, la bossa nova di Jobim o classici italiani come Bindi”.
Urban Fabula è il progetto nato dall’incontro dei tre giovani musicisti siciliani Seby Burgio – piano; Alberto Fidone – bass; Peppe Tringali – drums e dà il titolo al loro primo lavoro discografico, pubblicato da Abeat Records, con composizioni originali per lo più composte a “sei mani”. Il disco è stato premiato dalla rivista specializzata Jazzit con il bollino Likes it. Trio inteso come sintesi e non come somma di tre individualità, dove ognuno apporta il proprio contributo ricercando quella sinergia che potenzia e valorizza il gruppo.

LUNEDÌ 21 MARZO  - LUCA AQUINO 4TET

Line Up
Luca Acquino- tromba
Francesco Scaramuzzino - piano
Sasa Calabrese- c/basso
Fabrizio La Fauci- batteria

h 21.00 [ ticket 12,00 ]

Luca Aquino è un trombettista, flicornista e compositore. Nasce in Italia a Benevento, antica cittadina del sud, il primo giugno 1974, sotto il segno dei gemelli. Il primo strumento che inizia a suonare è la tromba, all'età di diciannove anni, folgorato dal suono largo e caldo di Miles Davis. La abbandona due anni. Si dedica agli studi universitari e si laurea in Economia e Commercio. Ammaliato dal soffio di Chet Baker (il suo secondo vero amore), la tromba rientra prepotentemente nella sua vita ed è a questo punto che capisce di appartenere completamente alla musica. Infatti, riprende la tromba per non smettere più di suonare.
Luca è autodidatta. Pochi maestri, tra i quali Paolo Fresu.
E tanti dischi da ascoltare ..
Proviene dal rock, ama le melodie e odia i modelli (non solo nel campo musicale) e i futili virtuosismi. In musica come nella vita attribuisce pari importanza al suono e al silenzio. Il suo approccio all'elettronica è misurato, non ne è vittima. Il timbro di Luca è solo ed esclusivamente il Suo timbro.
Dopo vari progetti internazionali e il premio internazionale per solisti “Massimo Urbani”, nel 2008 il suo primo album solista: "Sopra le nuvole" prodotto da Universal Music a cui fanno seguito nel 2009 "Lunaria" con ospite Roy Hargrove e Maria Pia De Vito e il premio “Musica Jazz” come miglior talento del jazz italiano.
Registra “Amam” nell'antico bagno turco di Skopje, Macedonia, e “Tsc” in una chiesa in Olanda ma è nel 2010 che la sua Opera "Icaro solo", con la collaborazione dell’artista Mimmo Paladino, lo proietta ai vertici della musica elettronica mondiale.
Nel 2011 pubblica "Chiaro", con il suo trio norvegese, ospite Lucio Dalla, per la neo etichetta Tùk Music di Paolo Fresu.
Dopo varie collaborazioni fondamentali, per la sua crescita artistica e professionale, con Jon Hassell, Enrico Rava e Paolo Fresu e oltre settecento concerti in tutto il mondo, nel 2012 entra in pianta stabile nel quartetto del batterista Manu Katchè e nel 2013 pubblica, con una nuova formazione, il suo nuovo album: “aqustico”.
Nello stesso periodo di tempo, ha partecipato ad oltre cento ulteriori registrazioni, spaziando dal jazz all'hip hop, dal grunge alla musica d'autore, dal metal al pop, ha inciso colonne sonore e ha ideato e dirige il festival d'arte “Riverberi”.
E tanti concerti e collaborazione, ovunque.
Perchè Luca ama soprattutto suonare, libero e senza imposizioni.

 LUNEDÌ 11 APRILE - ANTONIO FARAO’ TRIO

Line Up
Antonio Faraò- piano
Aldo Vigorito - c/basso
Gino Del Prete - batteria

h 21.00 [ ticket 12,00 ]

Antonio Faraò, autentica punta di diamante del panorama jazz internazionale, è un artista con uno stile inconfondibile: musicista completo e al contempo eclettico con una impressionante energia e tecnica pianistica. Ha suonato e registrato con i più prestigiosi artisti (Joe Lovano, Didier Lockwood, Miroslav Vitous, Jack Dejohnette, Chris Potter, Benny Golson, Bireli Lagrène, Jeff “Tain” Watts…). Antonio Faraò è da mettere senza dubbio fra i musicisti europei che hanno raggiunto uno standard espressivo al livello degli americani.
Romano, classe ’65, la carriera solistica di Antonio Faraò è ricca di successi sin dal principio. Inizia giovanissimo (a solo 17 anni) collaborando con artisti come Lee Konitz, Franco Ambrosetti, Steve Grossman. Si ricorda la vittoria, ottenuta nella categoria "Nuovi Talenti", al referendum indetto dalla rivista "Musica Jazz" (1991) e la chiamata a numerosi festival internazionali nei quali ha potuto suonare a fianco dei maggiori maestri del jazz contemporaneo. 
A suggellare un percorso musicale di per sé straordinario, nel 1998 arriva il più prestigioso dei riconoscimenti: il primo premio al "Concorso Internazionale Piano Jazz Martial Solal", indetto dalla Città di Parigi ogni 10 anni. Un evento che ha lanciato Faraò ancora più intensamente nei circuiti europei della musica contemporanea.
Il 30 aprile 2015 Antonio Faraò ha partecipato a Parigi all’ International Jazz Day evento mondiale del jazz organizzato dall’Unesco e dalle Nazioni Unite assieme a Herbie Hancock, Wayne Shorter, Dee Dee Bridgewater, Marcus Miller, Al Jarreau…e molti altri. 
Herbie Hancock dice di lui : "Antonio non è solo un ottimo pianista, è un grande”. 

Si presenterà in Trio assieme a Aldo Vigorito al contrabbasso e Gino del Prete alla batteria.

 

Info & Prenotazioni: tel: +39 0965 752455 cell: +39 366 9766216

 

Abbonamenti 

- ingresso concerto Mario Venuti € 25,00

- ingresso singolo 12,00 €

- abbonamento 4 ingressi € 45,00 

- abbonamento per il 1° e 2° concerto € 30,00

- riduzione under 25 anni € 8,00 * 
* [ escluso il concerto di Mario Venuti ]

Lunedì 26 Maggio | Presentazione Ufficiale Libro

Lunedì 26 Maggio

alle ore 21.00

presso “La Sosta” Presentazione Ufficiale del libro “VERSANDOINVENTO”

 

Uscita del Libro "Versandoinvento"

autore Domenico Pitasi ( Mimmo La Sosta)

Disponibile all’interno del locale “La Sosta”.

Tutto il ricavato sarà devoluto all'Associazione “Jazzmin”.

Lunedi 26 Maggio,Grande Presentazione con Istallazione e Proiezione d'Immagini, Performance Art di "Silvana Luppino" e con musiche "Ensemble Friend's"

 

Importante Prenotare - 0965 752455

Giovedì 27 Febbraio a “La Sosta” PERCORSI DEL GUSTO - LA SICILIA -

Le Specialità

Giovedì 27 Febbraio a “La Sosta”
PERCORSI DEL GUSTO
- LA SICILIA -
“ Alla riscoperta di antichi sapori, tradizionali e di cucina
Internazionale ”

Menù

- Arancinetti al Pistacchio-Alle Mandorle-Al Ragù di Pescespada
- Panelle e Cazzilli Su Crosta di Pane Nero
------------------------------------------------------------------------------------
- Caponatina
- Sformatino di cous cous con Ragout di Spada
- Acciughe al beccafico
- Involtini di spatola alla Liparota
- Polpette di Pesce alla griglia cotti su Foglie di Limoni
-------------------------------------------------------------------------------------
- Spaghetti Artigianali con Le Sarde e Salsa Ristretta Al Passito di Pantelleria,     uvetta, pinoli e Pane abbrustolito
-----------------------------------------------------------------------------------------
- Variazione del Cannolo con Granella di Pistacchio e Mandorle

Rosso di Pachino a Go Go!!

18 € a Persona
-- Prenotazione Obbligatoria --
> Info & Prenotazioni 0965 752455 – 366 9766216

LUNEDI' 24 FEBBRAIO - The Soul: Jazz Unit trio

 

LUNEDI' 24 FEBBRAIO

RASSEGNA INTERNAZIONALE JAZZMIN 2014

 

 

LIVE: THE SOUL - JAZZ UNIT TRIO

 

LINE UP

         - PIERLUIGI MASCIARELLI  | CHITARRA

         - EMILIANO PARI | ORGANO, VOCE

         - MARCELLO SURACE | BATTERIA

 

THE SOUL – JAZZ UNIT È UN TRIO CHE NASCE NEL 2012 DA UN’IDEA DEL CHITARRISTA/PRODUTTORE PIERLUIGI MASCIARELLI CHE, INSIEME AD EMILIANO PARI (ORGANO HAMMOND E VOCE) E A MARCELLO SURACE, DÀ INIZIO A QUESTO PROGETTO IN CUI IL LINGUAGGIO JAZZ VIENE FUSO CON QUELLI DEL RHYTHM&BLUES, DEL GOSPEL E DEL FUNK. INIZIALMENTE IL TRIO SI È ESIBITO “LIVE”, PROPONENDO UNA SERIE DI “STANDARD” TRATTI DAL REPERTORIO "SOUL JAZZ'' DEGLI ANNI ‘60. MAESTRI COME CANNONBALL ADDERLEY , HORACE SILVER , GRANT GREEN ,WES MONTGOMERY, JIMMY SMITH , LONNIE SMITH , JACK MCDUFF, GEORGE BENSON, SONNY STITT, SONO SOLO ALCUNI DEI NOMI DI RIFERIMENTO PER QUESTO GENERE MUSICALE. NEL 2013, LA BAND DECIDE DI REGISTRARE DEI BRANI ORIGINALI E PRODUCE IL PRIMO CD INTITOLATO " OLD SCHOOL RECIPES" .

 

*ingresso 12,00

** ore 21.00  (inizio del concerto ore 22.00 in punto)

> Info & Prenotazioni 0965 752455 – 366 9766216

Domenica 16 Febbraio menù MESSICANO

Domenica 16 Febbraio  a “La Sosta”

-      PERCORSI DEL GUSTO

  “ Alla riscoperta di antichi  sapori, tradizionali e di cucina

Internazionale ”

Menù: MESSICANO

  • Empanadas di verdure e jalapenos
  • Tortillas Croccanti con peperoni in agrodolce e formaggio fuso
  • Tacos con salsa mole e guacamole

--------------------------------------------------------------------

  • Tortillas da condire a picere con fagioli neri, pollo speziato, riso Pilaf, tinga con suino e pollo servito in piatto unico
  • Sashimi di polpo con salsa di soia allo zenzero

--------------------------------------------------------------------

  • Tartufo al peperoncino jalapenos e cannella

 

  • Ø Sangria di vino rosso a Go Go!!
  • Ø 18 € a Persona

-- Prenotazione Obbligatoria --

> Info & Prenotazioni 0965 752455366 9766216

Giovedì' 06 Febbraio #La Sosta > PERCORSO CULINARIO

Le Specialità

 

Giovedì 06 Febbraio  a “La Sosta”

-      PERCORSI CULINARI

  “ Alla riscoperta di antichi  sapori, tradizionali e di cucina

Internazionale ”

Menù: SAPORI D’ORIENTE

-     Polpettine di gamberi con pesto di rucola

--------------------------------------------------------------------

-     Tris di Maki

-     Avocado, Tonno e semi di papavero

-     Salmone, Philadelphia semi di sesamo

-     Verza, Spada marinato allo zenzero e ‘ndujia

 

-     Tartar di salmone su riso al nero di seppia e vinaigrette al pistacchio

 

-     Tris di Nigiri

-     Salmone con ciuffo di salsa acidula

-     Tonno con grassa al balsamico

-     Gamberi in salsa agro dolce

-     Sashimi di polpo con salsa di soia allo zenzero

--------------------------------------------------------------------

-     Riso THAI con salsa alle spezie orientali con e gamberi e Tōfu

--------------------------------------------------------------------

-     Cheesecake con salsa di fragole, granella di mandorle al Sake

 

  •  Vino Bianco a Go Go!!
  •  18 € a Persona

-- Prenotazione Obbligatoria --

> Info & Prenotazioni 0965 752455366 9766216

Domenica 26 Gennaio a “La Sosta” PERCORSI CULINARI & Light Music Live Concert

Le Specialità

 

Domenica 26  Gennaio  a “La Sosta

PERCORSI CULINARI  

&

Light Music Live Concert

  “ Alla riscoperta di antichi  sapori, tradizionali e di cucina

Internazionale ”

Menù

-         Crispelline ai Funghi Porcini

--------------------------------------------------------------------

-         Parfait di ortaggi con crema di asiago

-         Involtini di verza alla sorrentina

-         Stracciatella di mozzarella di bufala con crostini di pane e lacrime di cipolla rossa di tropea

-         Patate novelle alla griglia con panna acida e semi di papavero

-         Cous Cous alla calabrese con vinaigrette allo zenzero

--------------------------------------------------------------------

-         Crepes alla mediterranea con pesto di pistacchio

-         Risotto con fonduta di zucca e mandorle tostate al brandy

 

-         Vino Rosso di Pachino a Go Go!!

-         18 € a Persona

-- Prenotazione Obbligatoria --

> Info & Prenotazioni 0965 752455366 9766216